Mi chiamo Stefano e la mia amica pelosetta si chiama Zara.
La nostra storia comincia a Novembre del 2022. Non ci siamo voluti subito subito.. almeno per Stefano.
Ho avuto ed ho un’attrazione fortissima verso i cani ma per l’affetto che mi si sprigiona, ho deciso da anni di non volerne più. Purtroppo hanno una vita “breve” a differenza di noi umani e quindi ho voluto evitarmi il dolore del distacco.
Tutto è nato dal mio viaggio nel Settembre del 2022 sul cammino per Santiago. Guardando gli altri, portare il proprio cane su carrellini attaccati alla propria bici, m’ha fatto ripensare e ridesiderare un cane.
Il compagno di mia figlia Arcona ha un bellissimo Jack Russel (Paco). Da quel giorno, ogni volta che vedevo Paco, dicevo: al prossimo viaggio in bici, mi porto Paco…
Il 27 Novembre 2022, mi figlia, in accordo con mia Moglie, Davide e Luigi, mi portano una piccola piccola Jack Russel dicendomi: “tieni, portati la tua”.
Non ho deciso subito: “cane molto attivo”, “bisogna dedicargli tempo e tempo”, ecc..
dopo un giorno decido di tenerla con la promessa di dedicargli più tempo possibile per tutta la sua vita per noi troppo breve.

E così, il 27 Novembre 2022 Arcona con la Jack Russel nel giubbotto arrivano a casa nostra.

Pensiamo ad un nome.. ne escono tanti ma alla fine, come per telepatia, io e Arcona esclamiamo: “Zara“; e Zara sia.
Dal quel giorno, sempre inseparabili, sempre a giocare e imparare io da lei e lei da me.

Passato il periodo a casa senza vaccini completi, ci siamo scatenati. In giro per il pase, in giro per il Salento, Calabria e altri bei posti, sempre con me, sempre insieme.
Qui voglio raccogliere tutte le nostre avventure per creare una sorta di “diario dei ricordi” e far vedere al mondo come si può vivere in piena sintonia col migliore amico dell’uomo.